-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

CHI SONO LIBERTÀ DAL DOLORE VULVODINIA? METODO START HEAR YOUR HEART© MIND-BODY COACHING TV

facebook.png twitter.png pinterest.png google.png youtube.png linkedin.png instagram.png

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Blog Post Series "La Voce del Cuore". Il Successo di una Cliente- M. si racconta: la Vulvodinia, il Mind-Body Coaching e la Saggezza del Cuore

Credevo che la mia vita fosse finita (a 25 anni), avevo smesso di studiare, mi ero allontanata dagli amici, non volevo un compagno, mi reputavo meno di zero, avevo problemi a comunicare con mia mamma e la mia famiglia.

La Sindrome VulvoVestibolare (Vulvodinia) mi aveva tolto anche la personalità, la voglia di vivere, ero a terra con le pile scariche nonostante stessi facendo grossi passi avanti col mio medico dal punto di vista fisico, il mio animo era inquieto, il mio corpo era inquieto. C'era qualcosa che non andava.


Parlo al passato, perché il mind-body coaching mi ha aiutato tantissimo. All'inizio ero scetticissima, "chissà fin dove si andrà a scavare?" mi dicevo, ho invece poi scoperto che il mind-body coaching non scava nel passato alla ricerca di chissà cosa, ma anzi ti cala nel momento presente a come tu ti senti OGGI, i fastidi che hai OGGI, cosa il tuo corpo ti sta dicendo OGGI e ti dà gli strumenti per interpretare i segnali e i messaggi che il tuo corpo ti sta dando, probabilmente da anni, e tu non lo hai mai ascoltato.


Vi dico di provare perché è veramente difficile spiegare a parole quanto benessere e giovamento una persona ne possa trarre, non è stregoneria ma posso capire lo scetticismo, anche io ero davvero scettica, ma poi mi sono ricreduta.

I risultati che sto ottenendo ne sono la prova. Ho fatto sei sessioni da ottobre 2012 a oggi e sto meglio.

Effetto Placebo direte voi? Vi rispondo che l'effetto Placebo dura pochissimo e non mantiene il risultato nel tempo, cosa che invece con me accade. 

Sto meglio, ho ascoltato il mio corpo e il mio cuore e mi sento serena, fiduciosa, in armonia con me stessa, forte.



Vi dico però anche che se non siete disposte a fare un lavoro con voi stesse e concentrarvi su voi stesse al 100% non vi porterà da nessuna parte, non è una bacchetta magica né una pillola miracolosa, è solo un mezzo che vi dà gli strumenti per capirvi, leggervi, interpretarvi e tirare fuori la parte migliore di voi, quella che vi farà stare bene.

Cosa fa il coach? Non suggerisce, né consiglia, né vi dice cosa fare, voi sapete già cosa fare, il vostro cuore lo sa, il coach vi aiuta solo ad ascoltarlo.

Provate quelle tre/quattro volte e vi renderete conto di ciò di cui vi sto parlando e vedrete che voi stessi continuerete questo percorso finché non avrete tutti gli strumenti per continuare da soli.


Già, lo scopo di un coach è proprio perdere i clienti, sembra assurdo ma è così.



M. B.,
22 marzo 2013

Scritto & postato il 24 marzo 2013 da Elena Tione




HBI© - Healing Begins Inside©
La Guarigione Comincia dall'Interno© INTENSIVO LIVE
100% FREEil Programma Mind-Body 100% Made In Italy per Dissolvere vulvodinia, dolore pelvico/intimo
e Creare la Vita Che Vuoi SCOPRI DI PIU'


    Nessun commento:

    Posta un commento

    Lasciami un commento :)

    PS! Anima bella, ho parlato anche di...